home biologia cellula eucariote: citoscheletro, divisioni e ciclo cellulare

By: Loretta Sebastiani
   

Cellula eucariote: citoscheletro, mitosi e meiosi, ciclo cellulare

Il citoscheletro è una fitta rete interconnessa di microfilamenti e microtubuli che continuano a modificarsi in modo dinamico. Si formano e si disgregano consentendo alla cellula di modificare la sua forma, emettere pseudopodi, eseguire la fagocitosi o l'esocitosi.
Le vescicole riescono a muoversi in questa rete interconnessa.
La cellula può dividere regolarmente il suo nucleo suddividendo equamente i cromosomi grazie alle fibre del fuso che altro non sono che microtubuli.
Ovviamente non tutte le cellule hanno lo stesso citoscheletro. Le fibre muscolari ad esempio esercitano la loro funzione fondamentale grazie ad actina e miosina che sono opportunamente orientate. Al contrario, nelle cellule nervose gli assoni riescono a sostenersi per la presenza del citoscheletro che tra l'altro rinforza anche la membrana plasmatica e nucleare in tutte le cellule.
Nella presentazione ulteriori dettagli e tante immagini!

Telofase in cellula di topo. La foto è ottenuta grazie ad immunocolorazione. Le fibre del fuso sono arancioni, l'actina è verde mentre i cromtidi sono colorati in ciano
Fig. 1 - Mitosi: telofase
Fig. 1 - Mitosi: telofase
By Lothar Schermelleh (Lothar Schermelleh) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons - https://commons.wikimedia.org/wiki/File%3A3D-SIM-4_Anaphase_3_color.jpg