home microbiologia le misure dei microbi

By: Loretta Sebastiani
   

Le misure dei microbi

I microbi sono definiti come quel gruppo di organismi viventi talmente piccoli da non essere visti ad occhio nudo.
In buona sostanza con dimensioni inferiori a 0,1 mm.
Si devono introdurre pertanto unità di misura che sono sottomultipli del millimetro, cioè micromètri, nanometri e picometri.
La presentazione che segue oltre ad evidenziarne le differenze mostra con diversi esempi quali sono i microscopi più idonei per visionare i vari microbi nei loro molteplici aspetti.
Vengono anche inseriti link a diverse ricostruzioni sulle dimensioni delle cellule e dei loro componenti fino ad arrivare alle relative strutture atomiche.

Superficie di cellula batterica attaccata da fagi. Immagine al microscopio elettronico.
Fig. 1 Batterio attaccato da fagi
Fig. 1 Batterio attaccato da fagi
By Dr Graham Beards (en:Image:Phage.jpg) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0) or GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html)], via Wikimedia Commons